26/09/2007

Mondo Senza Fine – Alberi Genealogici

Posted in Lettura, Libri, Portfolio a 14:39:59 di JhacK

(INFORMAZIONE DI SERVIZIO: il nuovo blog si trova all’indirizzo http://www.jhack.it/blog, pertanto ti pregherei di visitare questo post a questo indirizzo.)

Nel leggere “Mondo Senza Fine“, di Ken Follett, mi sono imbattuto subito in un gran numero di personaggi, legati da varie parentele più o meno contorte. Per capirci qualcosa, a lungo andare, mi sono messo a “disegnare” svariati alberi genealogici che potessero rendere più chiare le varie connessioni tra di essi.

Per ora sono arrivato a leggere solo fino a pag.150, ma c’è già un sacco di carne al fuoco:

Spero vi possa servire per capirci qualcosa :D. Non sto a spiegarvi la simbologia perché credo sia alquanto chiara; se così non fosse, vi basta chiedere :).
È possibile che ci siano errori o, più che altro, omissioni, quindi state attenti ed avvertitemi se trovate qualcosa di strano.
Non so se andrò avanti con la stesura perché potrebbero aumentare ancora di più :D.

Annunci

8 commenti »

  1. marghe said,

    Assurdo non ho mai pensato di creare un diagramma mentre leggo un libro, di solito li faccio quando li scrivo.
    Complimenti per il magnifico lavoro e soprattutto per la pazienza.

    Ciao!!!

  2. JhacK said,

    Ciao marghe, è la prima volta che faccio una cosa simile, ma credo non avrò la voglia di stargli dietro perché la storia è spalmata su tanti anni (non so quanti perché non voglio rischiare di leggere nulla oltre al punto dove sono arrivato), quindi la gente muore facilmente, si instaurano sempre nuovi legami e vengono introdotti nuovi personaggi.
    SPOILER: non leggete oltre se non avete superrato più o meno pagina 150!
    .
    .
    .
    Manco a farlo apposta poche pagine dopo quella cui si ferma il diagramma c’è una strage! :D.

    Tornando alle cose allegre, tu cosa scrivi?

  3. Kiban said,

    Anche io sto leggendo MSF e un lavoro simile l’avevo fatto col “prequel”, I Pilastri della Terra, risultato: un centinaio di personaggi! Dopo un po’ però bisogna continuare a interrompere la lettura per aggiornare i fogli e quindi è un lavoro noiosetto.. buona fortuna comunque! ciau

  4. korry78 said,

    ottimo lavoro. se devo essere sincero anch’io avevo pensato a fare una cosa simile ma alla fine ho desistito. e ho fatto bene… 😀

  5. Gufa said,

    Ciao JhacK,
    se posso esprimere una mia opinione, e per quanto questa abbia valore, non credo che ci sia bisogno di scrivere l’albero genealogico per leggere questo libro, come per “I pilastri della terra”. Non mi sembrano così complicati gli intrecci di parentele, poi è un romanzo non un libro storico, nel quale posso capire che, se si ha voglia di avere un quadro più o meno preciso del periodo e dei personaggi, ci sia l’intenzione di tracciare degli appunti… comunque a di là di quello che penso, vedo che mancano i nomi dei genitori e dei fratelli di Gwenda e Philemon, e la parentela tra Aliena (de “I pilasti”) ed Edumund…
    Ciao e buona continuazione.

  6. JhacK said,

    @Gufa:
    0) avevo espressamente chiesto se fosse possibile ricevere commenti nel nuovo blog;
    1) beh, ho scritto questi alberi evidentemente per chiarirmi le idee e a qualcun’altro sono serviti :);
    2) questi alberi genealogici sono fino a pag.150, pertanto probabilmente non avevo ancora determinato i nomi dei genitori e dei fratelli di Gwenda e Philemon; se guardi l’albero genealogico nella sua ultima forma (http://www.jhack.it/blog/2007/10/08/mondo-senza-fine-alberi-genealogici-4-fine/) vedrai che ci sono.

    Ciao,
    J.

  7. lor said,

    mi fa impressione constatare che per qualcuno sia difficile seguire la trama di un romanzo e i vari personaggi…. è la prima volta che scrivo in un blog (preferisco leggere pittosto che navigare su internet, scusate se sono poco contemporanea).

  8. Barbara said,

    Scusa ma Griselda non è figlia di Alice (sua coetanea, per giunta) ma della prima moglie di Elfric. E poi, così come la famiglia di Merthin discende da Jack il costruttore, la famiglia di Caris (e quindi di Alice, Godwin, ecc.) discende da Martha figlia di Tom il costruttore


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: