31/03/2007

Un Quiz agli Antipodi

Posted in Cultura, Giochi, Indovinelli, Pensiero laterale, Quiz, Riflessioni a 00:07:09 di JhacK

I musulmani devono pregare in direzione della Mecca e la terra è tonda*. Fin qui nulla di strano, no?

Invece mi sorge un dubbio: si parla di direzione e non di verso! Quindi, in generale, dato un fedele e la Mecca si individua una circonferenza passante per i due punti che indica, per il fedele, la direzione della Mecca. Ma a questo punto il fedele ha ancora da scegliere in quale dei due versi pregare, ma come fa a scegliere? Non ho trovato spiegazioni in merito.

Ed ora scatta l’indovinello: se tale fedele si trovasse “catapultato” agli antipodi della Mecca in quale direzione/verso si metterebbe a pregare?

* Si, lo so, è schiacciata ai poli, ma per semplicità facciamo finta di nulla :).

Annunci

15 commenti »

  1. la roccia said,

    Dalla parte da cui è arrivato…..

    In realtà che io sappia, a parte che è impossibile essere esattamente sul punto esatto, perchè il punto non ha dimensione, egli può girarsi come gli pare, perchè in assenza di calcoli esatti, o nell’impossibilità di valutare perfettamente la posizione della Mecca, è bastevole l’atto del “direzionarsi verso” il punto prestabilito, cioè la Mecca….

  2. JhacK said,

    @la roccia: quel che hai detto è vero, ma supponiamo che sappia da che parte si trova la Mecca. Inoltre, non è un quiz filosofico-religioso :).

  3. darionescu said,

    Ma ha una soluzione l’indovinello? O è irrisorvibile? Io fossi un musulmano agli antipodi della mecca pregherei in modo da non avere il sole negli occhi. 😀

  4. JhacK said,

    @darionescu: certo che ha una risposta :). Ma presuppone l’utilizzo del pensiero laterale, e vedo che per ora nessuno si è cimentato.

  5. pigreco said,

    Pongo la mia piccola osservazione:

    premetto che quando guardo qualcosa, vicina o lontana che sia, non ho mai pensato che il mio sguardo segua la superficie terrestre.
    Prova ne è il famoso esempio della nave che scompare in mare all’orizzonte.
    Secondo me, rivolgere lo sguardo verso qualcosa significa guardare verso quel punto in una linea possibilmente retta (qualunque siano gli ostacoli).

    Di conseguenza basta orientare lo sguardo verso quel punto e, nel caso degli antipodi, verso i “propri piedi”.

    Non so se la soluzione è corretta ma mi sembra coerente!
    (a dire il vero non mi sembra tanto laterale, ma…. se lo fosse??? porca miseria, se penso laterale e non mi accorgo di starlo facendo la cosa è seria 🙂 🙂 🙂 )

  6. JhacK said,

    @pigreco: bel tentativo, ma non è abbastanza laterale :).

  7. darionescu said,

    Ho visto su focus che per gli indovinelli del pensiero laterale si può fare una domanda che presupponga risposta sì o no. Ne ho 2:
    La parola “catapultato” potrebbe essere cambiata con un’altra di uguale significato come “trasportato” o “condotto”?
    Mi confermi che un punto A”agli antipodi” di un punto B (appartenenti a una sfera) voglia dire un punto A che unito col punto B determini un segmento AB passante per il centro della sfera?
    Grazie 😉

  8. JhacK said,

    @darionescu: non sapevo di questa possibilità di fare domande :P.
    Risposta 1: diciamo di sì.
    Risposta 2: sì, ci mancherebbe che non fosse così :).

  9. darionescu said,

    Dopo una ricerca ho scoperto che il verso in cui il fedele deve pregare è quello della segmento di lunghezza minore congiungente il punto in cui è alla Mecca.
    Addirittura esiste un programma fatto apposta per sapere dove sia la Mecca inserendo l’indirizzo in cui ci si trova 😐
    Guardando su questo programma si può vedere come agli antipodi della Mecca ci sia l’oceano pacifico… Quindi un musulmano catapultato agli antipodi della mecca fa pluf, anche se non penso sia la soluzione 😀
    Altra domanda: supponiamo che agli antipodi della mecca ci sia un punto dove il musulmano possa pregare? 😀
    Ci mediterò mentre sono via con gli scout per Pasqua e sottoporrò la questione a tutti quanti 😉

  10. JhacK said,

    @darionescu: sottoponila pure, però non dire loro la risposta giusta 😉

  11. Marco said,

    Se consideriamo la terra sferica credo vada bene qualsiasi verso perchè seguendolo saresti sempre equidistante dalla mecca, se consideriamo la terra schiacciata ai poli, allora verso uno dei due poli perchè ha un percorso minore.
    Ho detto na cavolata? ^^”

  12. JhacK said,

    @Marco: non hai detto una cavolata, ma questa domanda ha lo scopo di far ragionare in un modo diverso dal normale, pertanto quella non è la risposta che voglio; la risposta giusta è già stata data, basta leggere i commenti :).

  13. Fabrix said,

    Se il fedele venisse “catapultato” agli antipodi, morirebbe per l’impatto al suolo

    (“e per l’impatto al suolo, e per il grave scontro,
    e se mi e’ concesso per lo shock che entrambi abbiamo subito poco fa” -EeLST, ‘cateto’ )

  14. ddd said,

    Dovrebbe pregare verso il basso?

  15. StinkOfSaint said,

    Essendo la Terra tonda qualunque direttrice passerebbe per la Mecca


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: