17/09/2006

Virus Apple

Posted in Computer, Improbabilità, Informatica, Riflessioni a 14:12:27 di JhacK

Stavo facendo zapping e mi sono soffermato su una sit-com di Canale 5, Il Supermercato, episodio “Sito Dolce Sito“. Ho visto un computer Mac ed ho immaginato che avrebbero iniziato a fare battute pseudo-informatiche.

E così è stato.

Ma ci poteva stare, difficile trovare un programma che ne parli seriamente. La cosa più divertente è stata la scena in cui, in seguito all’apertura di una e-mail, il computer viene infettato da un virus! Naturalmente il virus era un’immagine di un clown che si è ingrandita fino a coprire completamente lo schermo -_-.

Mi è scappato da ridere: da quanto ne so è un fatto improbabile, se non impossibile :D.

Annunci

5 commenti »

  1. poluz said,

    È possibile come un virus GNU/Linux, direi… Sempre base Unix è…

  2. Beh, secondo la pubb get a mac non esistono virus x Mac. Cmq la stessa scena c’era in un medico in famiglia. Uno con un macbook perdeva tutti i file per un virus….

    mah,

  3. Amigone da Castagneto said,

    Scusate se sono pignolo, ma mi sento punto negli affetti.
    Effettivamente non ci sono praticamente virus per Linux, a causa del modo di funzionamento del sistema. Un virus degno di questo nome deve potersi eseguire con gli stessi privilegi del kernel, ed un utente normale non può lanciare programmi a questa priorità nenche volendo, se non ha i privilegi per farlo (e un amministratore serio non rilascia tali privilegi a gente capace di fare danni del genere…). Si potrebbe sfruttare una falla del codice del kernel per poter forzare un’esecuzione arbitraria del codice, ma i programmi open source (kernel di linux compreso) sono rilasciati con nuove versioni a distanza di giorni, anziché mesi (o anni) come i programmi commerciali, quindi i bachi di codice sono visti da molti e corretti più spesso. Vero che anche le nuove versioni e correzioni di MacOS hanno frequenza simile a Windows, ma per ora nessuno è realmente interessato a fare i veri “virus cattivi” sul Mac (altro che clown…); e la parentela stretta del kernel con la famiglia *BSD (altri simil-unix open source) fa ben sperare. Ah, per la cronaca, i primi macbook (ovvero ibook/powerbook con CPU Intel) sono arrivati almeno 1 anno dopo la messa in onda dell’ultima puntata del “Medico in Famiglia”, per cui la scena è da considerare doppiamente fasulla…

  4. Forse il macbook non era intel ma montava un mac os 9.. non so se x quell’os esistono virus…

  5. Jeby said,

    per Mac OS 9 ci sono una decina di virus
    per Mac OS X ci sono 0 virus
    Spesso si usa hardware Apple nei film/telefilm perché è più bello, poi per esigenze di trama ci mettono sovraimpresso Winzoz che si prende i virus.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: